Go to Top

TriLipo Maximus

Cosa distingue Maximus?

Maximus è l’unico dispositivo estetico sul mercato che sia in grado di lavorare su tre strati del tessuto umano. E’ dotato di quattro testine al fine di garantire una completa gamma dei trattamenti anti- invecchiamento- quelli più richiesti da parte dei professionisti in estetica. TriLipo combina  in modo irripetibile due metodi efficaci: Radiofrequenza tripolare (RF) nonché un’ innovativa Attivazione Muscolare Dinamica (DMA). Basta una testina, queste due tecnologie lavorano contemporaneamente, producendo un effetto interattivo che porta alla riduzione non invasiva del grasso, al drenaggio linfatico, alla tensione dei muscoli ed al miglioramento della tensione della pelle. I trattamenti effettuati con l’applicazione della tecnologia Maximus sono efficaci, sicuri, confortevoli e facili da eseguire.

Come funziona Maximus?

TECNOLOGIA TRILIPO – Rilascia ed elimina il grasso  nonché  rimodella il corpo.

La tecnologia TriLipo agisce su tre strati: allo stesso tempo stimola il derma, l’ipoderma e muscoli per consentire la tripla azione della riduzione del tessuto adiposo e per rimodellare il corpo in maniera più efficace. L’effetto combinato di TriLipo RF e TriLipo DMA determina  un profondo e uniforme riscaldamento degli strati del tessuto cutaneo e tessuto adiposo. L’energia TriLipo RF riscalda il tessuto adiposo presente sotto l’epidermide, provocando  il rilascio del grasso liquido dalle cellule. L’effetto termico accelera il processo naturale di metabolismo del grasso. L’eliminazione del grasso viene aumentata grazie al contemporanea applicazione della pressione all’interno e all’esterno dello strato adiposo. All’interno TriLipo DMA provoca le contrazioni dei muscoli spingendo le cellule adipose verso l’alto. Le cellule adipose all’esterno vengono premute verso il basso mediante la pressione generata dalla testina posizionata sulla superficie della pelle. L’ottenimento dell’effetto di “compressione” determina il drenaggio del grasso mediante il meccanismo del drenaggio linfatico DMA. L’effetto combinato di TriLipo RF e di DMA aumenta la circolazione del sangue, ottimizzando l’ossigenazione e la detossinazione del tessuto. L’energia TriFractional viene erogata con tre impulsi che consentono all’energia RF di penetrare più profondamente nel tessuto, assicurando l’efficacia e la sicurezza al paziente e riducendo al minimo il disagio e il periodo di convalescenza.

TECNOLOGIA TRIFRACTIONAL – 3 impulsi per una penetrazione più profonda

La tecnologia avanzata di anti-invecchiamento con l’utilizzo della radiofrequenza TriFractional, permette un profondo resufacing frazionato della pelle -attualmente uno dei trattamenti più richiesti. L’energia TriFractional provoca le micro lesioni che attivano il naturale meccanismo di guarigione, inclusa la neocollagenesi, creando il tessuto sano. Dopo il trattamento le zone non trattate agiscono come i centri di guarigione. L’energia TriFractional viene erogata con tre impulsi che consentono all’energia RF di penetrare più profondamente nel tessuto, assicurando l’efficacia e la sicurezza al paziente e riducendo al minimo il disagio e il periodo di convalescenza.

Quale è il percorso del trattamento con l’utilizzo del dispositivo Maximus?

Prima di cominciare il trattamento, al fine di assicurare un maggiore confort, la persona che lo esegue, spalma un pò di glicerina sulla zona da trattare. Gli interventi sono brevi e non interferiscono con una routine quotidiana. In caso del trattamento di corpo, la loro durata è di 30 – 45 minuti, in caso del trattamento di viso da 20 a 30 minuti. Per ottenere gli effetti più spettacolari e prolungati si consiglia di ripetere l’intervento per 4 – 6 volte. Gli interventi sono piacevoli e confortevoli e non richiedono alcuna preparazione. I pazienti provano solo un piacevole calore e una rilassante sensazione di tensione e di movimento dei muscoli. Subito dopo l’intervento possono ritornare alle loro faccende quotidiane.

Quali effetti si possono aspettare dopo un intervento con l’utilizzo del dispositivo Maximus?

Maximus è un dispositivo che consente di effettuare gli interventi completi anti- -invecchiamento. I risultati che ci possiamo aspettare sono:

  • riduzione delle rughe
  • rassodamento e ringiovanimento della pelle
  • miglioramento dei contorni della pelle
  • miglioramento della tensione della pelle
  • riduzione delle smagliature e delle cicatrici dopo acne
  • lifting, tonificazione e rassodamento dei muscoli
  • detossinazione e drenaggio linfatico
  • miglioramento della circolazione del sangue e ossigenazione

Posso scegliere soltanto una zona sul corpo da sottoporre al trattamento e quanto spesso posso ripeterlo?

E’ possibile scegliere qualsiasi zona sul corpo da trattare. L’intervento va ripetuto una volta a settimana.

Prima di procedere con la terapia ci sono degli esami da fare ed esistono delle controindicazioni per l’intervento?

Gli esami non sono richiesti.  Prima di cominciare la terapia, una persona responsabile effettuerà un dettagliato colloquio con Te al fine di escludere le eventuali controindicazioni. Verrà creata per Te una cartella del paziente, nella quale saranno annotati risultati degli interventi.

Controindicazioni:

  • età inferiore ai 18 anni
  • Stimolatore cardiaco, defibrillatore interno nel passato, neurostimolatori impiantanti oppure altri dispositivi elettronici impiantati nel corpo.
  • L’intervento non va eseguito sui pazienti che in passato avevano una protesi, a meno che la persona che debba eseguire un intervento sia assolutamente sicura che l’impianto e tutti i “collegamenti” siano stati completamente rimossi.
  • Protesi di metallo oppure altre protesi impiantate nelle zone da sottoporre al trattamento.
  • Gravidanza, allattamento oppure addome durante la mestruazione.
  • Tumore oppure storia clinica concernente il tumore, in particolare il tumore della pelle, oppure nei allo stato precedente il tumore.
  • Sistema immunitario indebolito a causa delle malattie tipo AIDS e HIV, oppure a causa dell’assunzione dei farmaci immunosoppressori.
  • Patologie serie presenti contemporaneamente, come le malattie del cuore oppure epilessia
  • Pazienti con i problemi sui quali il calore può avere un impatto negativo. Il trattamento sui pazienti con una storia clinica concernente le malattie provocate dal calore, come ricadute di herpes sulla zona del corpo da trattare, può essere eseguito solamente  a condizione di rispettare le norme di profilassi.
  • Pazienti più o meno sensibili ai cambiamenti di temperatura.
  • Pazienti che hanno le zone sulle quali si manifestano i disturbi sensoriali come lesioni dei nervi e neuropatia.
  • Qualsiasi problema attivo presente sulla zona del corpo da trattare, come le ferite, le emorragie, problemi contagiosi, psoriasi, dermatite, eruzioni cutanee oppure la pelle troppo o appena abbronzata.
  • Vene varicose presenti nella zona del corpo da sottoporre al trattamento
  • Storia delle malattie come cheloide, disturbi della guarigione delle ferite, pelle molto secca e delicata.
  • Qualsiasi intervento chirurgico, invasivo, ablazione nella zona da trattare prima della completa guarigione.
  • A seconda del parere medico, è sconsigliabile eseguire un intervento in caso di manifestazione di qualsiasi problema che potrebbe nuocere alla sicurezza del paziente.

1010777_455187171277629_2079002433_n